martedì 21 ottobre 2014 - Aggiornato alle 10:33 - Utenti connessi: 71

Traffic Rank in IT: 24.209

CronacaIncendi: a fuoco ex campo nomadi a Napoli, colonna fumo

Visibile da lontano, odore acre anche a distanza

Incendi: a fuoco ex campo nomadi a Napoli, colonna fumo
Un incendio di vaste proporzioni è divampato alle 7 di stamani a Napoli nell'ex campo rom in prossimità di Parco Marinella, a via Amerigo Vespucci. Ad andare in fumo, nell'area che è una sorta di discarica a cielo aperto, copertoni, gomme e masserizie varie: non si registrano danni per le persone. Sul posto, allertati dalla segnalazione di un passante, si sono recati i vigili del fuoco di Napoli con sette mezzi. L'opera di spegnimento del rogo, le cui cause non sono ancora note, è tuttora in corso. Disagi per i residenti con una colonna di fumo ben visibile anche da lontano e aria irrespirabile anche a qualche chilometro di distanza. L'area dell'incendio si trova poco distante dall'ospedale Loreto Mare, uno dei più grandi e affollati del capoluogo partenopeo....

20/10/2014 di Matilde Andolfo ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Auto pirata percorre contromano il raccordo per Salerno, tragedia sfiorata

Auto pirata percorre contromano il raccordo per Salerno, tragedia sfiorata
Paura tra Atripalda e Serino

Un’altra tragedia della strada è stata sfiorata ieri sera lungo il raccordo autostradale Avellino-Salerno. Un’auto ha imboccato contromano l’arteria ad Atripalda ed ha percorso così il raccordo fino a Serino. Numerosi gli automobilisti che hanno allertato la polizia stradale. Fortunatamente non si sono registrati incidenti: quando sul posto sono intervenuti gli agenti dell’automobilista pirata non c’era più traccia.

Donna gambizzataa forcella, non è grave

Antonietta Pacifico, 41enne con precedenti per droga ed estorsione
I carabinieri a Napoli indagano sul ferimento di una donna, ricoverata in pronto soccorso all'ospedale Loreto Mare. La donna ha un proiettile conficcato in una gamba e non e' in gravi condizioni. Secondo quanto si e' appreso, la donna sarebbe stata ferita nel quartiere di Forcella. La donna ferita a Napoli si chiama Antonietta Pacifico, 41enne con precedenti per droga ed estorsioni. Sarebbe stata ferita in via Santa Maria Antesaecula ed e' andata al Loreto Mare accompagnata da persone a lei vicine. Sono stati i medici ad allertare i carabinieri. Sulla dinamica del ferimento non c'e' ancora certezza e i militari dell'Arma stanno cercando riscontri ai suoi racconti. La famiglia Pacifico per gli inquirenti sarebbe vicina al clan Giuliano. Antonietta Pacifico e' stata arrestata tre anni fa dopo un anno di latitanza...

Spaccio tra Castelvolturno e Basso Lazio, 5 arresti

Spaccio tra Castelvolturno e Basso Lazio, 5 arresti

Undici invece i denunciati, di nazionalità italiana e nigeriana

La droga veniva comprata nella piazza di spaccio di Castelvolturno e poi rivenduta nei luoghi di provenienza, tra le province di Caserta, Frosinone, Taranto e Latina. Questo il modus operandi di un gruppo di spacciatori arrestato stamane dai carabinieri della stazione di Carinola (Caserta), al termine di un'indagine coordinata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere. In carcere, su provvedimento del gip, sono finite 5 persone: Benedetto Romano, Giuseppe De Felice, Vincenzo Capasso, Nicoletta Salvati, Annalisa Robbio. Undici invece i denunciati, di nazionalità italiana e nigeriana, residenti tra l'alto casertano e il basso Lazio. Gli inquirenti hanno recuperato e sequestrato oltre 250 dosi di droga tra cocaina ed eroina e 1300 EURO in contanti. Sequestrate le due auto usate dagli arrestati per raggiungere le piazze di spaccio....

21/10/2014 di Matilde Andolfo ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

"Nati per leggere" attiverà un suo Punto di lettura a Caserta

"Nati per leggere" attiverà un suo Punto di lettura a Caserta

Lo ospiterà la Biblioteca Ruggiero di via Laviano, grazie ad un'intesa tra Comune e associazione Chiedilo alla luna

Mercoledì 22 ottobre, alle ore 11.30, la Sala Giunta del Palazzo del Comune ospiterà la conferenza di presentazione del progetto 'Nati per leggere', che attiverà sabato 25 ottobre il suo Punto di lettura presso la Biblioteca Ruggiero di via Laviano a seguito di un'intesa tra il Comune e l'associazione Chiedilo alla luna.

Interverranno alla presentazione, tra gli altri, Marianna Pignatta, presidente dell'associazione Chiedilo alla luna; i referenti regionali del progetto Tiziana Cristiani per il Centro per la salute del Bambino e Stefania Manetti per l'associazione Pediatri.

20/10/2014 di Doralisa Barletta ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Rintracciato il pirata della strada che investì un indiano sabato scorso

Rintracciato il pirata della strada che investì un indiano sabato scorso

L'uomo, un 56enne di Alife, incastrato dalla comparazione tra i pezzi di carrozzeria rinvenuti sul luogo dell’incidente

Dovrà rispondere di lesioni personali, omissione di soccorso e guida in stato di ebrezza il 56enne di Alife che, la sera del 18 ottobre scorso, ha investito un cittadino indiano di 41 anni, senza soccorrerlo, provocandogli diverse fratture giudicabili guaribili in 40 giorni. I Carabinieri lo hanno rintracciato e denunciato. Ad incastrare il pirata della strada è stata la comparazione tra i pezzi di carrozzeria rinvenuti sul luogo dell’incidente che sono risultati assolutamente compatibili e coincidenti con quelli mancanti al veicolo W. Passat del denunciato.

20/10/2014 di Doralisa Barletta ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Asportano barre di alluminio da un cantiere. Arrestati due giovani

Asportano barre di alluminio da un cantiere. Arrestati due giovani

Gli autori del furto sono stati colti in flagrante dai Carabinieri a Villa Literno

Stavano caricando in una Fiat Seicento diverse barre di alluminio asportate in un cantiere quando sono intervenuti i carabinieri che li hanno arrestati. Dovranno rispondere del reato di “furto aggravato in concorso” i due giovani, poco più che ventenni, fermati, nel pomeriggio odierno, dai militari del Comando Stazione di Villa Literno. Marco Menale, cl. 90 e Silvio Mennillo, cl. 92, entrambi di Casal di Principe, sono stati colti in flagranza di reato, proprio mentre caricavano a bordo della loro autovettura le 50 barre di alluminio per intelaiature di infissi prelavate da un cantiere edile in via Po’, a Villa Literno.

20/10/2014 di Doralisa Barletta ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Win for Life Vincicasa, interrogazione sul nuovo gioco

Win for Life Vincicasa, interrogazione sul nuovo gioco

Prima firmataria la parlamentare Pd Camilla Sgambato

“Oggi più che mai il desiderio di una casa è tanto forte in Italia che una simile iniziativa potrebbe rappresentare un rischio serio di ludopatia. Abbiamo perciò chiesto che si possa trovare un modo per modificare il regolamento del concorso così da garantire che l’aspettativa di una vincita che tanto incide su un bisogno primario non induca nessuno a comportamenti patologici e dannosi”. Camilla Sgambato, parlamentare Pd, è la prima firmataria di una interrogazione su Win for Life Vincicasa

20/10/2014 di Doralisa Barletta ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Il Cardinale Comastri inaugura il nuovo anno accademico dell’ISSR "S.Pietro"

Il Cardinale Comastri inaugura il nuovo anno accademico dell’ISSR "S.Pietro"

Al termine della S. Messa il Signum Crucis, l'opera donata dal Santo Padre Giovanni Paolo II, sarà collocata nella Cripta del Duomo

Mercoledì 22 ottobre 2014, in occasione della festa liturgica di S.Giovanni Paolo II, alle ore 17:00, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Diocesana, in Piazza Duomo a Caserta, si terrà l’inaugurazione ufficiale del nuovo Anno Accademico 2014 – 2015 dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “S.Pietro”, con la prolusione accademica del Cardinale Angelo Comastri, Vicario Generale di Sua Santità per la Città del Vaticano. 

20/10/2014 di Doralisa Barletta ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Vernissage a Caserta della personale di Adolfo Capuano

Vernissage a Caserta della personale di Adolfo Capuano

“Personaggi in cerca d’autore” sarà aperta fino al 25 ottobre

Questo pomeriggio, presso la Biblioteca Comunale "A. Ruggiero" di Caserta, la vernissage della mostra personale di Adolfo Capuano “Personaggi in cerca d’autore”. L’inaugurazione dell'evento, organizzato dall’Associazione Culturale Liberalibri, con il patrocinio del Comune di Caserta, è stata introdotta da Gerardo del Prete.

20/10/2014 di Doralisa Barletta ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Policlinico Caserta, Martucci (FIllea Cgil): "Il cantiere rischia la paralisi"

Policlinico Caserta, Martucci (FIllea Cgil): "Il cantiere rischia la paralisi"

Pochi giorni fa l'azienda aveva comunicato l'apertura della procedura di mobilità per tutti i suoi cinquanta addetti, tra muratori e tecnici. L'sos dei sindacato di via Verdi

A rischio di rinvio "sine die" per l'ultimazione dei lavori allo stop totale dell'opera. Sono giorni difficili per il costruendo Policlinico Universitario di Caserta. Questa mattina l'azienda appaltante, la capitolina Condotte Spa, nel corso di un incontro tenuto al cantiere nella frazione San Clemente di Caserta, "ha comunicato per bocca del responsabile del personale Ugo Berardi ai sindacati degli edili l'intenzione di abbandonare l'opera entro dicembre se la Regione non pagherà la parte di fondi pubblici di sua competenza, almeno 18milioni di euro che deve dal settembre 2013". Lo denuncia Mario Martucci, segretario casertano della Fillea-Cgil.Pochi giorni fa l'azienda aveva comunicato l'apertura della procedura di mobilità per tutti i suoi cinquanta addetti, tra muratori e tecnici (cui si aggiungono i 100 dipendenti delle aziende subappaltatrici), a causa di una variante al progetto originario, fatto nel 1999, presentata dai tecnici della Seconda Università...

20/10/2014 di Antonio Iorio ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Luc Montagnier a Caserta, accordo di collaborazione con Neuromed

Luc Montagnier a Caserta, accordo di collaborazione con Neuromed

Stamane il premio Nobel per la Medicina ha sottoscritto un protocollo d'intesa con l'istituto di Pozzilli. A Caserta arriva il centro di ricerca Cyberbrain

A partire da oggi il Neuromed di Pozzilli potrà contare sulla consulenza di un premio Nobel, il virologo francese di fama mondiale Luc Montagnir, lo scenziato che ha scoperto il virus Hiv. L’accordo è stato sottoscritto presso la sala conferenze dell’Ept, alla presenza del presidente di Neuromed Erberto Melaragno, del presidente della Fondazione Neuromed Mario Pietracupa e di Fabio Sebastiano. L’accordo getta le basi di una collaborazione di lunga durata: Montagnier e Neuromed lavoreranno fianco a fianco per individuare linee di ricerca, stabilire progetti scientifici e testare nuovi concetti nell’ambito della ricerca di base, quella apparentemente senza risultati immediati, ma dalla quale arrivano spesso svolte cruciali nella scienza. Tra i nordi gordiani da sciogliere, la natura virale di malattie neuro-degenerative come l’Alzheimer. Per la firma del documento è stata scelta Caserta, perché proprio qui, in zona Lo Uttaro,...

20/10/2014 di Antonio Iorio ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

IPIA Ferraris, domani taglio del nastro della sede distaccata di Puccianiello

IPIA Ferraris, domani taglio del nastro della sede distaccata di Puccianiello

Alla cerimonia interverranno il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi e gli assessori provinciali alla Pubblica Istruzione, Gabriella D’Ambrosio, e all’Edilizia Scolastica, Francesco Zaccariello

Taglio del nastro domattina  per la sede distaccata dell’IPIA “Ferraris”. La costruzione è sita in via Amendola, frazione Puccianiello di Caserta, ed è stata realizzata dalla Provincia di Caserta in ampliamento al preesistente edificio. L’operazione consente l’abbattimento dei costi per la locazione e l’eliminazione dei fitti passivi. Alla cerimonia interverranno il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi e gli assessori provinciali alla Pubblica Istruzione, Gabriella D’Ambrosio, e all’Edilizia Scolastica, Francesco Zaccariello....

20/10/2014 di Doralisa Barletta ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Jabil, tavolo di crisi a Roma il prossimo 4 novembre

Jabil, tavolo di crisi a Roma il prossimo 4 novembre

Stamane il blocco dei lavoratori di Marcianise. Nappi: "Anche la Regione al Mise"

Dopo il blocco autostradale di stamane, qualcosa si muove sul fronte Jabil. E’ fissato per mercoledì prossimo 4 novembre a Roma l’incontro al Ministero dello Sviluppo Economico. Una notizia che fa ben sperare l’assessore regionale al Lavoro, Severino Nappi. “Mi sono recato personalmente sul posto per parlare direttamente con i lavoratori, assicurando che avrei sottoposto la questione al Ministero. Il Mise, con la consueta attenzione e disponibilità che mostra nei confronti delle vicende del lavoro campano, ha accolto l'istanza della Regione Campania, così da poter intavolare una seria discussione sul futuro dello stabilimento produttivo di questa terra e delle tante famiglie coinvolte. Il 4 novembre sarò a Roma e continuerò a monitorare la situazione, auspicando a breve una concreta e positiva risoluzione”, conclude Nappi”. Afrique du Sud: l'avocat de Pistorius demande une peine d'intérêt...

20/10/2014 di Doralisa Barletta ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Dialoghi immaginari

Sotto a chi tocca

L' Editoriale

Primo Piano

Ultimi Video

Lunaset sport
Benitez non fa drammi: la squadra mi è piaciuta

SportBenitez non fa drammi: la squadra mi è piaciuta

Il tecnico del Napoli: positivo il finale

"Deluso? No. Ho visto cose positive, come l'atteggiamento del secondo tempo; dobbiamo pero' ancora arrivare al nostro livello dello scorso anno. Soddisfatto? No, non lo sono: un allenatore non puo' esserlo mai per un pareggio, anche se giocavamo a San Siro, contro una squadra forte. E' molto positivo il fatto che siamo andati due volte in vantaggio; sono dispiaciuto invece per i due immediati pareggi dell'Inter". Cosi', al termine di Inter-Napoli, l'allenatore dei partenopei Rafael Benitez.

Lopez ammette: "Mancata la concentrazione nel finale"

SportLopez ammette: "Mancata la concentrazione nel finale"

Il giocatore spagnolo: guardiamo avanti

"Ci e' mancata solo la concentrazione nel finale, che ha causato errori difensivi. Peccato, perche' eravamo andati avanti due volte". Cosi' David Lopez, intervistato subito dopo il fischio finale di Inter-Napoli. "Adesso dobbiamo pensare alle prossime partite - dice ancora lo spagnolo -. Io un giocatore anche di qualita'? La verita' e' che sono molto contento di aver aiutato la squadra, ora devo proseguire a lavorare tanto. Sono felice per come sto inserendo, voglio continuare su questa strada e fare sempre meglio per la mia squadra"

Benitez: Contro l'Inter sarà difficile ma non vogliamo fallire

SportBenitez: Contro l'Inter sarà difficile ma non vogliamo fallire

Domani la sfida a San Siro tra i due ex di turno. Gargano out per infortunio

Tutto pronto per il big match tra l'Inter in crisi di risultati e il Napoli reduce dalla vittoria contro il Torino, la terza di fila tra campionato ed Europa League. Il tecnico azzurro Benitez ha avuto due settimane per preparare la sfida contro l'ex di turno Mazzarri e non vuole fallire. Ha lavorato anche sui dettagli l'allenatore spagnolo, che durante la conferenza stampa nel centro sportivo di Castelvolturno si è mostrato rammaricato solamente di aver perso Gargano per infortunio quarantotto ore prima della partita, ma comunque sicuro del fatto suo