venerdì 18 aprile 2014 - Aggiornato alle 22:06 - Utenti connessi: 67

Traffic Rank in IT: 24.209

CronacaEstorsioni per conto di Zagaria, cinque arresti a Capua

Arrestato fedelissimo del boss. In manette anche imprenditore del petrolio

Estorsioni per conto di Zagaria, cinque arresti a Capua

E' stata riconosciuta l'aggravante del metodo mafioso poichè le pretese estorsive sono state avamzate da soggetti che hanno evocato il riferimento al gruppo di camorra di Michele Zagaria, ritenuto esponente di spicco del clan dei Casalesi. Le persone tratte in arresto sono Tommaso e Pasquale Nuzzo, Attilio Pellegrino, Francesco Sparago e Anna Annunziata (quest'ultima agli arresti domiciliari)

18/04/2014 di Mariangela Mingione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Fiera Agricola 2014, il 24 aprile il taglio del nastro

Fiera Agricola 2014, il 24 aprile il taglio del nastro
Primo evento della quattro giorni il convegno "Ritorniamo alla terra"

"Ritorniamo alla terra – centralità del tecnico agrario, opportunità in agricoltura", questo il convegno inaugurale di Fiera Agricola 2014 che si terrà il giorno 24 aprile alle ore 10:00 presso il Polo Fieristico A1expò. Prima della cerimonia del taglio del nastro, infatti, non è un caso che si è scelto di entrare subito nel vivo della vera identità di Fiera Agricola intavolando argomenti fondamentali per il settore.

Il Senatore D'Anna parafrasa Marx per difendere Cosentino

Il Senatore D'Anna parafrasa Marx per difendere Cosentino

In una nota la citazione "la storia prima si manifesta come tragedia e poi come farsa”

“Ora a Cosentino è proibito finanche fare jogging nel parco della Reggia. È proprio vero che, parafrasando Marx, la storia prima si manifesta come tragedia e poi come farsa”. Cosi, in una nota, il sen. Vincenzo D’Anna, vicepresidente del gruppo Grandi Autonomie e Libertà, commentando la decisione del Tribunale del Riesame di Napoli di riconfermare la carcerazione preventiva nei confronti dell’ex coordinatore campano del Pdl.

18/04/2014 di Doralisa Barletta ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Stasera i candidati alle Europee ospiti della trasmissione Gong

Stasera i candidati alle Europee ospiti della trasmissione Gong

Lunedì invece andrà in onda l'intervista al commissario Sarnelli

Stasera alle 21 sulla nostra emittente nuova puntata della trasmissione “Gong”, condotta dal direttore Francesca Nardi. Ospiti i candidati alle elezioni europee: Raffaele Ferrara lista Tsipras, Giovanna Maietta Fratelli d’Italia, Paolo Romano Nuovo Centrodestra, Nicola Caputo del Pd e il segretario provinciale Sel Caserta Gianni Cerchia

18/04/2014 di Mariangela Mingione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Era latitante dal 2012, arrestato in Germania Renato Vista

Era latitante dal 2012, arrestato in Germania Renato Vista

L'uomo deve espiare una pena di due anni di reclusione

Agenti della Squadra Mobile di Caserta, diretta dal vice questore Alessandro Tocco, hanno tratto in arresto il pluripregiudicato Renato Vista di 57 annni, di Villaricca, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli per l’espiazione della pena di anni 2 di reclusione.

18/04/2014 di Doralisa Barletta ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Fiat: Pomigliano; in fabbrica con t-shirt cuore infranto

Fiat: Pomigliano; in fabbrica con t-shirt cuore infranto

Operaio torna per un giorno di formazione dopo sei anni di Cig

Dopo i cuori spezzati della Fiat lasciati sulle auto extragruppo dei dipendenti nei parcheggi dello stabilimento di Pomigliano, per la campagna di marketing, e quelli dei cassaintegrati del reparto logistico di Nola, che si sono impacchettati davanti alla fabbrica, un altro cuore infranto stamattina ha varcato i cancelli del Giambattista Vico dopo sei anni di cassa integrazione per un giorno di formazione previsto nell'accordo sui contratti di solidarietà. E' quello di Salvatore Tramontano, 37 anni, carrellista al Vico fino a giugno del 2008, quando ha effettuato il suo ultimo giorno di lavoro ''prima di iniziare il lungo periodo di Cig - racconta - assieme a tanti altri colleghi''. Oggi ha indossato una t-shirt con il disegno di un cuore infranto, e con la scritta ''6 anni fa mi hai mollato e di me non ti è mai importato. In terra straniera sei andato ed a me il cuore hai spezzato'', ed ha varcato i cancelli, intenzionato a mostrare la sua maglietta ai colleghi durante...

18/04/2014 di Matilde Andolfo ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Aggredisce e rapina prostituta, arrestato

Aggredisce e rapina prostituta, arrestato

Preso trentenne marocchino

I carabinieri del nucleo radiomobile di NAPOLI hanno arrestato per rapina e resistenza a pubblici ufficiali un 30enne marocchino. Il giovane ha consumato un rapporto sessuale con una prostituta cinese e, subito dopo, minacciandola con un coltello, le ha rapinato 200 euro dandosi alla fuga. I militari hanno individuato e bloccato il 30enne mentre si stava allontanando dalla zona....

18/04/2014 di Matilde Andolfo ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Maxi sequestro Nas, 360 tonnellate cibo in 'pulizie Pasqua'

Maxi sequestro Nas, 360 tonnellate cibo in 'pulizie Pasqua'

Blitz anche a Napoli e provincia

Maxi sequestro dei Nas nell'operazione denominata 'Pulizie di Pasqua': i carabinieri dei 38 nuclei dislocati sul territorio nazionale hanno eseguito oltre 1.500 ispezioni rilevando varie violazioni e sottoponendo a sequestro circa 360 tonnellate di alimenti di cui oltre 5 tonnellate tra uova, colombe e dolci pasquali. Segnalate inoltre alle autorità giudiziarie, amministrative e sanitarie 629 persone; contestate violazioni amministrative per 600.000 euro; chiuse o sequestrate 46 strutture. In prossimità della Pasqua, come ogni anno i Nas hanno intensificato le attività di controllo nella sicurezza alimentare: nelle ultime due settimane sono state ispezionate attività di produzione, commercializzazione, consumazione dei prodotti tipici delle mense e dei menù pasquali: dolci, pesce, frutta, verdura, salumi, formaggi, carne. Il Nas di Napoli, presso un bar-pasticceria-ristorante della provincia, ha sequestrato oltre 3 tonnellate tra cornetti, brioche,...

18/04/2014 di Matilde Andolfo ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Camorra: estorsioni, nuova misura per fratelli boss Sperandeo

Camorra: estorsioni, nuova misura per fratelli boss Sperandeo

Le nuove misure restrittive sono state emesse perche' la precedente ordinanza era divenuta inefficace

I carabinieri di Benevento hanno notificato nuove ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip di Napoli nei confronti di Corrado Sparandeo, 56enne, e del fratello 61enne Arturo, boss dell'omonimo clan. I due erano gia' stati destinatari di un provvedimento il 19 marzo scorso, nell'ambito dell'operazione denominata "Tabula Rasa" che ha portato all'arresto anche di 24 persone per associazione per delinquere di stampo camorristico, estorsione, usura, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, rapina e danneggiamento seguito da incendio. Le nuove misure restrittive sono state emesse perche' la precedente ordinanza era divenuta inefficace a seguito di un difetto di notifica della fissazione dell'udienza al tribunale del Riesame. L'atto a Corrado Sperandeo era stato erroneamente notificato dalla cancelleria non ai suoi legali, bensi' a quelli dell'omonimo nipote, mentre per Arturo Sparandeo, la notifica non era stata fatta ad uno dei due suoi legali di fiducia. I due sono detenuti...

18/04/2014 di Matilde Andolfo ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Camorra: capo nuovo clan Napoli morto dopo 10 giorni in ospedale

Camorra: capo nuovo clan Napoli morto dopo 10 giorni in ospedale

L'agguato si inquadra nella lotta per il controllo delle attivita' illegali

Salvatore Abrunzo, 34 anni, a capo di un nuovo clan emergente nel quartiere di Barra a Napoli, ferito gravemente in un agguato lo scorso 8 aprile, e' morto questa mattina alle 4,30 nell'ospedale Monaldi, dove era stato trasferito dopo un primo intervento al Loreto Mare. Il pregiudicato, uscito dal carcere lo scorso 24 marzo, fratello di Ciro, ucciso nel 2013, era stato raggiunto da 12 proiettili sparati da sicari in via Serino. L'agguato si inquadra nella lotta per il controllo delle attivita' illegali, spaccio di droga soprattutto, tra la cosca creata da Abrunzo con Vincenzo Amodio, di recente arrestato dai carabinieri, e i Cuccaro, storico gruppo egemone nell'area; e potrebbe essere stata la 'risposta' all'uccisione di Giovanni Bottiglieri, affiliato di spicco ai Cuccaro, vicenda per la quale sono in carcere oltre Amodio altre 7 persone e nella quale anche Abrunzo era destinatario di misura cautelare...

18/04/2014 di Matilde Andolfo ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Bloccato mentre rubava gasolio in autoarticolato, arrestato a Mondragone

Bloccato mentre rubava gasolio in autoarticolato, arrestato a Mondragone

Era in un'area parcheggio di pertinenza della sede di una ditta di ortofrutta

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Mondragone hanno tratto in arresto Brunetti Francesco Gaetano cl. 80, del posto, per furto aggravato. L’uomo è stato bloccato dai militari dell’Arma all’interno dell’area parcheggio di pertinenza della sede di una ditta di ortofrutta del posto mentre trafugava gasolio per autotrazione dal serbatoio dell’autoarticolato di proprietà di quella ditta. L’arrestato è stato sottoposto alla detenzione domiciliare

18/04/2014 di Mariangela Mingione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Dialoghi immaginari

Sotto a chi tocca

L' Editoriale

Primo Piano

Ultimi Video

Lunaset sport
Avellino, al "Menti" il derby del rilancio

SportAvellino, al "Menti" il derby del rilancio

Alle 20.30 i lupi cercano i tre punti contro la Juve Stabia

Il derby vale l’onore per la Juve Stabia mentre per l’Avellino rappresenta l’occasione per rilanciare le proprie quotazioni nella lotta play-off. Guai a pensare ad una gara dal pronostico scontato. Sarà partita vera al “Menti” nonostante il destino delle vespe sia già segnato. La squadra di Braglia non regalerà nulla ai lupi perché vogliono almeno regalare una soddisfazione ai tifosi, già rassegnati alla Lega Pro Unica.