martedì 29 luglio 2014 - Aggiornato alle 15:31 - Utenti connessi: 73

Traffic Rank in IT: 24.209

CronacaUcciso per errore: indagini tra testimoni e visioni immagini

Carabinieri al lavoro per far luce sull'omicidio e trovare colpevoli. A Portici tre giorni di lutto cittadino. La famiglia: "Fiducia nella giustizia"

Ucciso per errore: indagini tra testimoni e visioni immagini

Procedono senza sosta le indagini dei carabinieri per fare luce sull'episodio di sangue che ieri mattina a Portici ha visto vittima un innocente, Mariano Bottari, di 75 anni.
Il pensionato è stato colpito mortalmente al volto da un proiettile esploso durante un inseguimento in via Scalea in sella a due scooter: il primo con una persona a bordo, il secondo con due persone. I due - secondo la ricostruzione - hanno urlato al primo 'ti devo uccidere' e poi hanno esploso un colpo di grosso calibro che per errore ha raggiunto e ferito mortalmente al volto il 75enne che era uscito da casa, distante pochi metri, per fare la spesa. IIntanto, "La famiglia ha grande fiducia nella giustizia e nell' operato degli investigatori": lo dice la famiglia di Mariano Bottari, attraverso il suo legale, avvocato Ciro De Martino. I familiari del pensionato, la moglie invalida ed i sei figli, sono chiusi nel dolore nell'appartamento di via Scalea 28, a pochi metri dal luogo della sparatoria. Il sindaco di Portici, Nicola Marrone, ha proclamato tre giorni di lutto cittadino. Alle 19 nella Parrocchia del Sacro Cuore, in via Diaz, si terrà una preghiera di adorazione per ricordare la vittima della sparatoria e dire no alla violenza.

29/07/2014 di Salvatore Manna ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Interamente svuotato il sito di stoccaggio di Ferrandelle

Interamente svuotato il sito di stoccaggio di Ferrandelle

Zinzi: "ora avanti con la costruzione degli impianti"

“Il sito di stoccaggio di Ferrandelle è stato interamente liberato. Grazie alla Gisec in due anni sono state portate via 500mila tonnellate di rifiuti, l’equivalente, in termini di peso, di circa 5 “Costa Concordia””. E’ l’annuncio che il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, ha dato nel corso della conferenza stampa svoltasi stamani nella Sala Giunta del palazzo della Provincia in corso Trieste a Caserta.

29/07/2014 di Doralisa Barletta ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Teatro, Avellino regala l'abbonamento al millesimo spettatore

Teatro, Avellino regala l'abbonamento al millesimo spettatore

Iniziativa del Gesualdo per la nuova stagione

Accelera la campagna abbonamenti per la stagione 2014-15 del Teatro Gesualdo di Avellino che, per promuoverla, ha deciso di premiare il suo pubblico: a partire da oggi, allo spettatore che sottoscriverà la tessera numero 1.000 sarà regalato l'abbonamento. Un traguardo, quello del millesimo abbonamento, che dovrebbe essere vicino, sono infatti 974 gli abbonamenti già acquistati in due mesi.

29/07/2014 di Pierluigi Melillo ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Tentano truffa in un centro commerciale, fermati tre napoletani

Tentano truffa in un centro commerciale, fermati tre napoletani

Avellino, operazione della polizia

Hanno tentato una truffa in un centro commerciale di Avellino ma sono stati smascherati dagli agenti della questura. Tre le persone denunciate: un 50enne, un 45enne ed una donna di 32 anni, tutti residenti a Napoli. Seconso quanto ricostruito dagli agenti i tre, agendo separatamente, avevano tentato di acquistare prodotti elettronici di valore, notebook e macchine fotografiche, attraverso un finanziamento rateale, esibendo fotocopie di documenti e buste paga intestate ad altre persone. La circostanza ha insospettito il direttore del centro commerciale che ha subito avvertito la polizia.

29/07/2014 di Pierluigi Melillo ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Palloncini neri delle maestre sotto il Comune di Napoli

Palloncini neri delle maestre sotto il Comune di Napoli

Le manifestanti contestano la delibera per la stabilizzazione delle precarie

Un gruppo di maestre elementari ed educatrici precarie sta attuando un presidio di protesta davanti a Palazzo San Giacomo, dove sono stati esposti palloncini neri "in segno di lutto per una festa mancata".
Le maestre, alcune decine, aderenti a Cgil, Cisl Uil, contestano la delibera della giunta per un concorso esterno, che prevede 370 assunzioni.

29/07/2014 di Salvatore Manna ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Boscotrecase: picchia i genitori sotto l'effetto della droga, arrestato

Boscotrecase: picchia i genitori sotto l'effetto della droga, arrestato

I maltrattamenti in famiglia non erano mai stati denunciati in percedenza

I carabinieri hanno arrestato a Boscotrecase un 32enne di via Nazionale responsabile di maltrattamenti in famiglia e di lesioni personali ai danni dei genitori conviventi di 62 e 65 anni. Dopo il ricovero in ospedale, i genitori del violento hanno (finalmente) riferito di passati episodi di violenza.

29/07/2014 di Salvatore Manna ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

San Leucio Textile, domani al Belvedere si presenta il brand casertano

San Leucio Textile, domani al Belvedere si presenta il brand casertano

Il marchio “San Leucio Textile” sarà valido in tutto il territorio dell’Unione Europea per dieci anni e può essere rinnovato, ma servirà soprattutto a tutelare, con una funzione di garanzia qualitativa, le antiche produzioni di San Leucio

Domani, alle ore 12, presso il Belvedere di San Leucio si terrà la conferenza stampa per presentare il marchio collettivo comunitario “San Leucio Textile” e la Rete d’Imprese. Alla conferenza stampa saranno presenti il presidente della Camera di Commercio di Caserta, Tommaso De Simone; il presidente di Confindustria Caserta, Luciano Morelli ed il presidente della Rete San Leucio Textile, Gustavo Ascione. La Rete d’Impresa nel settore tessile ha lo scopo di mettere insieme informazioni, innovazione, competenze, know-how ed intercettare una nuova domanda, puntando all’apertura di mercati esteri, superando allo stesso tempo quella frammentazione che comporta dispersione di energie, capitali e conoscenze. Il marchio “San Leucio Textile” è valido in tutto il territorio dell’Unione Europea per dieci anni e può essere rinnovato, ma servirà soprattutto a tutelare, con una funzione di garanzia qualitativa, le antiche...

29/07/2014 di Antonio Iorio ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Ferdinando IV e le due visite del Papa a Caserta

Ferdinando IV e le due visite del Papa a Caserta

Tanù, amico mio, avete visto che è successo in soli due giorni nella mia carissima città? Si Maestà, ho seguito e come! Tanù e avete visto anche quanta gente davanti alla mia reggia? Eh si maestà e avete capito perchè? Si che ho capito, caro tutore: nientemeno o Papa e Roma è venuto addirittura doie vote in quella che io volevo come capitale del mio regno! Maestà, infatti sembra impossibile che un Santo Padre sia sceso due volte nella nostra amata Caserta. E poi davanti alla vostra reggia avete visto che folla? Mi pareva come ai tempi della cuccagna davanti al palazzo reale: o popolo è curso pecchè o vò troppo bene a stu Papa che arriva cu a borza sotto o braccio e quindi senza tutta quella pompa dovuta al capo della cristianità: vi ricordate maestà quando e Papi viaggiavano solo incoppo o seggiulone e a portarlo erano esclusivamente i nobili delle grandi famiglie...

29/07/2014 di Alba Cetara Muto ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Servizi sociali e incarichi a go-go, indagato il primo cittadino di Caserta

Servizi sociali e incarichi a go-go, indagato il primo cittadino di Caserta

La magistratura vuole vederci chiaro in merito al conferimento di incarichi al dirigente Gambardella dal 2006 al 2014. Indagini anche per altri ex sindaci e assessori

Un avviso di garanzia, relativo alle procedure di conferimento di alcuni incarichi al dirigente Giuseppe Gambardella, è stato notificato al sindaco di Caserta. A darne notizia è lo stesso primo cittadino. Una fuga in avanti per evitare strumentalizzazioni, si legge in una nota emessa dall'ufficio stampa del Comune. E il sindaco non nasconde la sua perplessità sul provvedimento della magistratura sammaritana, ma allo stesso tempo si dichiara pronto a collaborare con la nagistratura. Tra l'altro, l'annuncio della notifica dell'avviso di garanzia, arriva a pochi minuti dall'avvio del consiglio comunale in programma per stamane a palazzo castropignano. Le indagini della magistratura riguardano il conferimento di alcuni incarichi negli anni passati, dal 2006 al 2014, a Giuseppe Gambardella. All'epoca, il dirigente comunale era dirigente dell'ambito c1 dei servizi sociali, ambito che comprende i comuni di Caserta, San Nicola la Strada, Casagiove e Castel Morrone....

29/07/2014 di Antonio Iorio ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Dialoghi immaginari

Sotto a chi tocca

L' Editoriale

Primo Piano

Ultimi Video

Lunaset sport
Givova Napoli, esordio casalingo contro Ferentino

SportGivova Napoli, esordio casalingo contro Ferentino

E' stato diramato il calendario dell'Adecco Gold

La Lega Nazionale Pallacanestro ha reso noto il calendario del prossimo campionato di A2 Gold. Nella prima giornata, in programma il 5 ottobre alle ore 18, la Givova Napoli affronterà il Basket Ferentino al PalaBarbuto. Nel secondo turno big match contro la PMS Torino al PalaRuffini. Nell'ultima giornata del girone d'andata la squadra di coach Calvani sarà impegnata al PalaBarbuto contro la Pallacanestro Mantovana.

Avellino, che rimonta: vittoria ai rigori a Lanciano

SportAvellino, che rimonta: vittoria ai rigori a Lanciano

Sotto di tre reti i lupi sono trascinati da Comi e Schiavon

Prima tre schiaffi incassati in 51 minuti e poi l’orgogliosa rimonta nel segno di Comi (una doppietta per l’ex Milan) e Schiavon, completata con la vittoria dopo un’interminabile serie di rigori. L’Avellino alza così il trofeo Guglielmo Maio, giunto alla terza edizione, e lancia segnali positivi ai tifosi biancoverdi sbarcati al “Biondi”. Ma non tutto gira ancora al meglio nella squadra di Rastelli, che in apertura ci prova con Zito ma poi al 28’ si fa infilare di rimessa dal Lanciano, abile a sfruttare una ripartenza dell’ex Thiam.