martedì 2 settembre 2014 - Aggiornato alle 22:08 - Utenti connessi: 51

Traffic Rank in IT: 24.209

CronacaCasalnuovo, feriti due giovani: uno con un'arma da fuoco, l'altro con un oggetto contundente

Due uomini feriti, lungo la stessa strada e quasi contemporaneamente, da aggressori diversi, con modalità diverse e per ragioni del tutto differenti

Casalnuovo, feriti due giovani: uno con un'arma da fuoco, l'altro con un oggetto contundente

E' la singolare coincidenza avvenuta oggi a Casalnuovo (Napoli), in viale dei Pini. Il primo dei due feriti è un 33enne, aggredito a colpi di spranga da alcune persone al termine di una lite per motivi personali. Sul ferimento di Giovanni Gallucci, 20 anni, originario di Acerra, invece, proseguono le indagini dei carabinieri del gruppo di Castello di Costerna e della locale tenenza. Il giovane, secondo una prima ricostruzione, è stato affrontato in viale dei Pini da uno sconosciuto che gli ha esploso contro quattro colpi d'arma da fuoco: uno lo ha raggiunto al piede mentre un altro di rimbalzo lo ha ferito all'inguine. Lungo la stressa strada, proprio mentre veniva colpito Gallucci, è stato ferito con una mazza di ferro il 33enne: i carabinieri stanno lavorando per individuare gli aggressori.

02/09/2014 di Salvatore Manna ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Settembre al Borgo, Ursomando denuncia "area occupata abusivamente"

Settembre al Borgo, Ursomando denuncia "area occupata abusivamente"
"Nessuna autorizzazione ufficiale da parte degli uffici preposti"

Il consigliere di opposizione del Comune di Caserta Edgardo Ursomando ha presentato oggi richiesta di copia delle autorizzazioni per l’utilizzo degli spazi pubblici per gli eventi o le manifestazioni, che si sono tenute da aprile ad oggi e per quelle previste per tutto il mese di settembre. Con particolare riferimento alla Vaccheria, al Belvedere di San Leucio ed a Casertavecchia, siti che sono particolarmente votati per trasformarsi da luoghi storici a location adatte ad ospitare eventi.

Turismo: dal 16 settembre navi da crociera a Pozzuoli

Turismo: dal 16 settembre navi da crociera a Pozzuoli

Il placet è giunto al termine del vertice che si è tenuto presso l'assessorato ai Trasporti della Regione Campania

Via libera all'attracco delle navi da crociera nel porto di Pozzuoli. Il placet è giunto al termine del vertice che si è tenuto presso l'assessorato ai Trasporti della Regione Campania. L'arrivo della prima nave, in via sperimentale, è previsto per martedì 16 settembre. Si tratta di una imbarcazione della compagnia triestina Cosulich che porterà circa 400 ospiti. ''Siamo soddisfatti del risultato ottenuto - ha dichiarato il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia -. Non è stato semplice perché le problematiche erano complesse e molteplici, ma quel che conta è che finalmente a Pozzuoli potranno arrivare navi da crociera, un evento che è in linea con la trasformazione che stiamo imprimendo al nostro territorio. La cultura e il turismo sono al centro del nostro progetto amministrativo e possono rappresentare senza dubbio un motivo di sviluppo per Pozzuoli e l'area flegrea''. ''Mi compiaccio per lo spirito di sinergica collaborazione che si è registrato. Trovato l'accordo e le soluzioni, in tempi stretti, ai vari problemi tecnico-amministrativi derivanti da tale iniziativa. In un momento di crisi economica ed occupazionale, la volontà comune è stata di cogliere al volo occasioni come queste, che si connotano come volano di sviluppo per il territorio puteolano e flegreo, ricco di tesori archeologici e paesaggistici'', spiega invece l'assessore ai Trasporti della Regione Campania, Sergio Vetrella. Nell'ambito del vertice definite con il Demanio e le Capitanerie di Porto di Napoli e Pozzuoli le forme di collaborazione idonee per l' utilizzo delle aree portuali.

02/09/2014 di Taisia Raio ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

"Tifosi fidatevi, lo scudetto arriverà"

"Tifosi fidatevi, lo scudetto arriverà"

Così il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis

''Ai tifosi dico 'fidatevi', in fondo il Napoli è da 5 anni consecutivi in Europa, unico club italiano, il record dei gol l'abbiamo fatto l'altro anno, non credo che ci si possa lamentare. Lo scudetto prima o poi arriverà, però bisogna stare coi piedi per terra e costruire, non bisogna essere umorali''. Aurelio De Laurentiis, a mercato concluso, dice la sua sulla situazione del Napoli.

02/09/2014 di Taisia Raio ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Musei: visite agosto in musei e scavi, è boom in Campania

Musei: visite agosto in musei e scavi, è boom in Campania

38mila presenze in più a Pompei, 20mila a Capodimonte

"I dati relativi al secondo mese di applicazione della rivoluzione del piano tariffario e degli orari d'apertura dei musei introdotta dal ministro Franceschini confermano l'esito positivo degli interventi del Governo sul sistema museale italiano. Grandi e piccoli musei stanno beneficiando della nuova struttura tariffaria, delle aperture prolungate il venerdì e della prima domenica del mese gratuita": lo sottolinea una nota del ministero dei beni culturali. Tra gli incrementi più significativi in Campania: il +12% di Pompei (+38mila visitatori); il +20% del Parco di Capodimonte (+20mila visitatori); il +28% del museo archeologico di Napoli (+6mila visitatori); il +5% di Ercolano (+1.500 visitatori); il +65% dell'area archeologica di Benevento (+1.000 visitatori).

02/09/2014 di Taisia Raio ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Coltivava piante marijuana in casa, 35enne denunciato

Coltivava piante marijuana in casa, 35enne denunciato

E' successo a Capri

Coltivava piantine di marijuana sul terrazzo e teneva hashish in casa: un uomo di 35 anni, D.C., originario del Vesuviano ma residente da tempo ad Anacapri (Napoli) è stato denunciato oggi dalla Polizia. Gli agenti del commissariato di Capri sono giunti a lui durante un servizio antidroga. Durante i controlli è stato scoperto che il 35enne coltivava sul terrazzo della sua abitazione, nel centro storico di Anacapri, alcune piante di marijuana alte oltre un metro e pronte per essere raccolte. La successiva perquisizione domiciliare ha portato al rinvenimento di 22 grammi di hashish. L'uomo è stato denunciato a piede libero per coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti. La droga è stata sottoposta a sequestro.

02/09/2014 di Taisia Raio ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Nuoto: Capri-Napoli, sfida mondiale nel Golfo per maratoneti

Nuoto: Capri-Napoli, sfida mondiale nel Golfo per maratoneti

Domenica gara su 36 chilometri

Trenta atleti, trentasei chilometri per entrare nella storia: è tutto pronto per la 49esima edizione della Capri-Napoli che domenica vedrà in gara i migliori interpreti del nuoto di gran fondo. La classica delle maratone in mare aperto chiuderà quest'anno il circuito mondiale della federazione internazionale (Fina), assegnando il titolo iridato. La partenza è prevista 9.30 dal lido Le Ondine di Capri, da dove, dopo oltre sei ore di nuoto tra le onde, i campioni arriveranno a Napoli, al molo antistante il Circolo Canottieri: al via ci saranno trenta nuotatori, venti uomini e dieci donne, in rappresentanza di 17 nazioni. Fari puntati sugli azzurri, guidati dalla recente medaglia di bronzo agli Europei di Berlino, Edoardo Stochino, e da Simone Ercoli (sesto nella classifica generale di Coppa del mondo): i due rappresentanti delle Fiamme Oro Napoli puntano alla vittoria, che per l'Italia manca dall'ultimo successo di Giulio Travaglio conseguito nel 1970. Ma sarà dura vista la presenza di tutti i migliori al mondo, a cominciare dal francese Joanes Hedel, che guida la classifica mondiale con un punto di vantaggio sul macedone Tomi Stefanovski e sei sul canadese Xavier Desharnais.

02/09/2014 di Taisia Raio ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Maltempo: chiuso accesso al Vesuvio per smottamento

Maltempo: chiuso accesso al Vesuvio per smottamento

Disagi per i turisti in visita al Gran Cono

Chiuso l'accesso per il Gran Cono del Vesuvio a causa di uno smottamento verificatosi ieri, a seguito delle piogge, in un tratto che conduce alla cima. Lo si apprende dalle Guide Vulcanologiche. Disagi si sono registrati per i numerosi turisti che questa mattina sono saliti a quota mille per visitare il Vesuvio, e che non erano informati della chiusura. L'accesso resta chiuso anche nel pomeriggio, per consentire la rimozione del terreno franato e per la proroga dell'allerta meteo diramato dalla Protezione Civile.

02/09/2014 di Taisia Raio ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Nuove deleghe agli assessori della giunta di Torre del Greco

Nuove deleghe agli assessori della giunta di Torre del Greco

Il sindaco Ciro Borriello ha infatti conferito altri incarichi a tre dei sette componenti dell'esecutivo

All'assessore Salvatore Quirino, che già si occupa dei Rifiuti, è stato affidato il compito di seguire gli aspetti legati alla Polizia municipale. Ad Alessandra Tabernacolo è stata assegnata la delega allo Sport, che si va ad aggiungere a Cultura ed edilizia sportiva. Infine sarà Ciro Accardo, attuale assessore al Bilancio, a occuparsi della costituenda Città metropolitana. In questo delicato compito, l'assessore Accardo sarà coadiuvato dal capo di gabinetto del sindaco, Luigi Pepe

02/09/2014 di Taisia Raio ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Parigi diffida Napoli, "cambiate nome al Bateau Mouche"

Parigi diffida Napoli, "cambiate nome al Bateau Mouche"

La missiva è stata fatta pervenire alla società Alilauro,

Parigi diffida Napoli per costringerla a cambiare nome al Bateau Mouche, il battello a bordo del quale dall'estate scorsa i turisti possono ammirare dal mare la costa di Posillipo. La missiva è stata fatta pervenire alla società Alilauro, che gestisce il servizio, dalla compagnia Bateaux Mouches di Parigi. Il primo a replicare è il responsabile dell'iniziativa, il consigliere comunale Carmine Attanasio: "Ho suggerito a Salvatore Lauro, presidente della società Alilauro che offre il servizio, di modificare la dicitura 'Bateau Mouche' in un napoletanissimo e inimitabile 'Bateau Musc' al fine di porre fine a ogni strumentale polemica con i boriosi francesi che farebbero bene a restituirci la Gioconda". Per l'assessore al Turismo del Comune di Napoli, Nino Daniele, la strada giusta da intraprendere è quella della cooperazione: "Innanzitutto va precisato che si tratta di una iniziativa privata patrocinata dal Comune. É positivo che il nostro successo sia giunto fino in Francia. Io, invece di farne un motivo di scontro, avvierei delle sinergie. D'altronde loro lo fanno sul fiume e noi sul mare. Incontriamoci e portiamo avanti offerte comune: Napoli e Parigi sono due capitali europee che molto hanno in comune". "Il successo del nostro Bateau - ha detto ancora Attanasio - è arrivato anche oltralpe e non comprendo la lettera che è stata recapitata alla società Alilauro, considerato che Napoli, nei fatti e senza volerlo, stava facendo anche propaganda alla società francese". Il responsabile del progetto tiene a precisare che la denominazione è stata scelta non con l'obiettivo di farne un clone di quella transalpina: "Quello parigino - prosegue Attanasio - è completamente diverso e noi volevamo rendere solo l'idea di un battello lento che scorre lungo la costa".

02/09/2014 di Taisia Raio ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Solofra sommersa dal fango, evacuate le abitazioni ai piani bassi

Solofra sommersa dal fango, evacuate le abitazioni ai piani bassi

E Rifondazione accusa: "Disastro annunciato"

Il sindaco di Solofra Michele Vignola ha emesso un'ordinanza nella quale invita i residenti di via S. Lucia a non occupare i piani inferiori delle proprie abitazioni e questo a fini precauzionali. "Si tratta, ha spiegato il sindaco, di un'ordinanza che ho condiviso con i nuclei familiari". Intanto vanno avanti le attività di controllo e monitoraggio del territorio per riportare la situazione alla normalità.

02/09/2014 di Pierluigi Melillo ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Rifiuti: Benevento, operai lasciano Rocca dei Rettori

Rifiuti: Benevento, operai lasciano Rocca dei Rettori

Hanno ottenuto rassicurazioni

Dopo essere stati ricevuti dal prefetto i dipendenti del Consorzio Unico di Bacino per le province di Napoli e Caserta hanno 'liberato' la Rocca dei Rettori, sede della Provincia di Benevento, che avevano occupato in mattinata per richiamare l'attenzione sulla difficile situazione economica in cui versano a causa del mancato pagamento di numerose mensilità arretrate

02/09/2014 di Mariangela Mingione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Castello di Casertavecchia, l'appello di Ciontoli

Castello di Casertavecchia, l'appello di Ciontoli

Il consigliere ha chiesto una maggiore tutela della storia locale

Il consigliere comunale Antonio Ciontoli ha protocollato una nota all'attenzione del sindaco avente ad oggetto la storia del Castello di Casertavecchia, "il bisogno di tutelare una storia antica e recente, l'esigenza di rilanciare il Borgo ed i beni culturali del nostro territorio attraverso processi di valorizzazione del patrimonio che siano tenuti distinti e distanti da non autentiche attività di sola gestione"

02/09/2014 di Mariangela Mingione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Irisbus, entro tre mesi la soluzione per la vertenza

Irisbus, entro tre mesi la soluzione per la vertenza

Il governo conferma gli impegni al vertice con i parlamentari

Garantire un futuro produttivo al sito ex Irisbus di Flumeri e, insieme, un futuro occupazionale ai lavoratori, e' una priorità per il Governo. Tant'è che si prevede di portare a termine entro l'anno l'operazione industriale cui il rilancio dello stabilimento è affidato. È quanto è emerso oggi al Ministero dello Sviluppo Economico, nel corso di un incontro tra gli onorevoli Angelo Antonio D'Agostino, Luigi Famiglietti, Giancarlo Giordano, Carlo Sibilia, il senatore Cosimo Sibilia e il Vice Ministro Claudio De Vincenti.

02/09/2014 di Pierluigi Melillo ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Dialoghi immaginari

Sotto a chi tocca

L' Editoriale

Primo Piano

Ultimi Video

Lunaset sport
Finale di mercato senza botto per il Napoli

SportFinale di mercato senza botto per il Napoli

Cinque acquisti e sei cessioni, Donadel rescinde il contratto

Finale di mercato senza fuochi d’artificio per il Napoli, che non fa registrare acquisti dopo l’ultimo del centrocampista David Lopez. Saranno, dunque, quattro i volti nuovi a disposizione di Benitez: oltre all’ex Espanyol approdato domenica scorsa sulle rive del Golfo, il portiere argentino Andujar, il difensore francese Koulybaly, il trequartista olandese De Guzman e l’attaccante iberico Michu

Casertana, arrivano Mancosu e Ricciardo

SportCasertana, arrivano Mancosu e Ricciardo

Caturano va al Melfi

Arrivano Mancosu e Ricciardo, se ne va Caturano. L’ultimo giorno di calciomercato si è chiuso per la Casertana con due importanti movimenti in entrata ed una cessione. Il centrocampo rossoblu si arricchisce della qualità di Marco Mancosu, che ha militato nelle ultime due stagioni nel Benevento collezionando 58 presenze con 15 reti.