lunedì 22 settembre 2014 - Aggiornato alle 19:35 - Utenti connessi: 40

Traffic Rank in IT: 24.209

Commenta la News

Il mio indirizzo IP sará registrato Invia il commento

Dialoghi immaginari

Sotto a chi tocca

L' Editoriale

Primo Piano

Ultimi Video

Lunaset sport
Mercoledì si torna in campo: al San Paolo arriva il Palermo

SportMercoledì si torna in campo: al San Paolo arriva il Palermo

Napoli senza tregua: contro i rosanero ha l'obbligo di vincere

Napoli senza tregua. Questa fase della stagione non concede soste agli azzurri. I quali non avranno nemmeno il tempo di tirare un po' il fiato e di riflettere sugli errori commessi a Udine, ma dovranno rimettersi subito a lavorare. Mercoledì, infatti, i partenopei torneranno in campo per il primo turno infrasettimanale del campionato, che vedrà Hamsik e compagni affrontare al San Paolo un Palermo in ottima forma, reduce dal pareggio contro l'Inter al Barbera.

Benitez amareggiato dopo il ko: Meritavamo di vincere

SportBenitez amareggiato dopo il ko: Meritavamo di vincere

Il tecnico se la prende con la sfortuna e la scarsa incisività dei suoi in attacco

Amareggiato Benitez dopo la gara contro l'Udinese. “Avevamo la partita sotto controllo, potevamo vincere” sbotta il tecnico azzurro, che si appella alla malasorte e alla scarsa concretezza dei suoi in attacco, per giustificare la sconfitta. “Rafael non ha fatto interventi e questo dice tutto. La squadra c'è, abbiamo creato occasioni sia al Friuli che contro il Chievo. Abbiamo colpito un palo, mentre non ho visto azioni pericolose dei nostri avversari. Forse ci è mancata un po' di grinta sotto porta, ma la mia squadra ha dimostrato di essere viva e di poter vincere”

Casertana, primo brindisi a Pagani

SportCasertana, primo brindisi a Pagani

La squadra di Gregucci vince con le reti di Idda e Cisse

Con un gol per tempo, la Casertana sbanca il "Marcello Torre" di Pagani e conquista la prima vittoria in campionato riscattando la sconfitta interna con la Juve Stabia. In avvio gli uomini di Gregucci sono contratti e non sono pericolosi. Al 24' il primo squillo dei rossoblu con Alessandro, che controlla sulla fascia sinistra, si accentra e conclude tra le braccia di Marruocco. E' poi impreciso Chiavazzo che alza la conclusione oltre la traversa.

Sidigas Avellino ko in finale al torneo di Caorle

SportSidigas Avellino ko in finale al torneo di Caorle

I biancoverdi cedono al Lokomotiv Kuban per 65-76

La Sidigas Avellino ha chiuso il torneo di Caorle al secondo posto cedendo in finale al Lokomotiv Kuban per 65-76. I biancoverdi hanno, però, retto l'urto soprattutto nel primo tempo con un ispirato Banks, che ha mostrato il suo bagaglio offensivo con giocate di grande qualità. Grazie all'atletismo di Hanga ed alla presenza di Anosike nell'area colorata, il team di Vitucci ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 33-38.