domenica 20 aprile 2014 - Aggiornato alle 21:42 - Utenti connessi: 44

Traffic Rank in IT: 24.209

Economia

EconomiaCommercialisti Caserta, al via il corso di specializzazione in Diritto Tributario

Si parla di “dazi doganali e accise”

E’ in programma per domani un nuovo appuntamento del corso sulla “Formazione e l’aggiornamento del Difensore Tributario”, organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta con il patrocinio del Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria di Roma, in collaborazione con la Facoltà di Studi Politici "Jean Monnet" della Seconda Università degli Studi di Napoli. Il tema sarà: “I dazi doganali e le accise”. L’incontro si svolgerà presso la sala convegni del Grand Hotel Vanvitelli dalle ore 15 alle ore 18,30. Dopo i saluti del presidente dell’Ordine Pietro Raucci, del presidente della Commissione Processo Tributario Pasquale Menditto e del consigliere delegato della Commissione Umberto D’Alò, l’introduzione del presidente del CTP Caserta Raffaele Ceniccola Avvocato Generale della Corte di Cassazione. Quindi, la relazione del professor Donato Toma, docente di Economia Aziendale all’Università del Molise. Diversi gli argomenti che saranno affrontati: dal modello comunitario dei dazi doganali e il collegamento con l’Iva e le accise agli atti di accertamento doganale.

21/10/2012 | 00:00

© RIPRODUZIONE RISERVATA Visualizzazioni 87  |  di Elvira Franzese, autore

Commenta la News

Il mio indirizzo IP sará registrato Invia il commento

Dialoghi immaginari

Sotto a chi tocca

L' Editoriale

Primo Piano

Ultimi Video

Lunaset sport
Avellino, al "Menti" il derby del rilancio

SportAvellino, al "Menti" il derby del rilancio

Alle 20.30 i lupi cercano i tre punti contro la Juve Stabia

Il derby vale l’onore per la Juve Stabia mentre per l’Avellino rappresenta l’occasione per rilanciare le proprie quotazioni nella lotta play-off. Guai a pensare ad una gara dal pronostico scontato. Sarà partita vera al “Menti” nonostante il destino delle vespe sia già segnato. La squadra di Braglia non regalerà nulla ai lupi perché vogliono almeno regalare una soddisfazione ai tifosi, già rassegnati alla Lega Pro Unica.