mercoledì 23 aprile 2014 - Aggiornato alle 21:04 - Utenti connessi: 87

Traffic Rank in IT: 24.209

Cronaca

CronacaUcciso figlio di boss a Soccavo

Agguato nella notte in un circolo ricreativo, nel mirino dei killer il clan Grimaldi

Pasquale Vigilia, 24 anni, figlio di Alfredo Vigilia, ritenuto elemento di spicco del clan camorristico Grimaldi, è stato ucciso la scorsa notte da due killer con colpi di pistola alla testa, in un centro scommesse a Napoli, nella zona di Soccavo. Pasquale Vigilia aveva precedenti per stupefacenti e reati contro il patrimonio.Il delitto è avvenuto all'interno del centro scommesse di via Pia, nella zona Soccavo, intorno all'una della scorsa notte. I killer - stando alla ricostruzione della Squadra Mobile della Questura di Napoli - dovrebbero essere stati due. La polizia ha ritrovato nove bossoli di due diversi calibri. Gli investigatori stanno cercando di stabilire se sono fuggiti a piedi o in qualche altro modo. Al momento dell'arrivo degli agenti, c'era solo qualche persona fuori dal centro scommesse. Gli investigatori stanno raccogliendo elementi per risalire a eventuali testimoni.
Pasquale Vigilia era figlio di Alfredo, 45 anni, detto "o niro", ritenuto il reggente del clan Grimaldi, del quartiere Soccavo, detenuto per associazione a delinquere di stampo mafioso e traffico di stupefacenti, reati per i quali è tuttora sotto processo. La Polizia lo ha arrestato, a Pianura, lo scorso 5 agosto dopo un periodo di latitanza. Secondo gli investigatori, Alfredo Vigilia era inserito ai vertici del clan e aveva compiti di coordinamento e gestione delle sue attività, in particolare traffico di sostanze stupefacenti.  

18/12/2012 | 09:19

© RIPRODUZIONE RISERVATA Visualizzazioni 437  |  di Salvatore Manna, autore

Commenta la News

Il mio indirizzo IP sará registrato Invia il commento

Dialoghi immaginari

Sotto a chi tocca

L' Editoriale

Primo Piano

Ultimi Video

Lunaset sport
Hamsik verso le trecento presenze con la maglia azzurra

SportHamsik verso le trecento presenze con la maglia azzurra

Sabato riabbraccerà il suo ex mentore Mazzarri. Sirene viola per Insigne

All’andata saltò l’appuntamento con Mazzarri a Fuorigrotta Hamsik. Ma sabato lo slovacco potrà riabbracciare anche se da avversario il suo ex tecnico, che i rumors di mercato vogliono ancora innamorato calcisticamente parlando del trequartista e disposto a fare carte false per averlo alla sua corte all’Inter. Nello stesso giorno il numero diciassette partenopeo taglierà un ambizioso traguardo, quello delle trecento presenze in maglia azzurra

"ArrivederC1 alla prossima stagione". Confermato biglietto unico per la Casertana

Sport"ArrivederC1 alla prossima stagione". Confermato biglietto unico per la Casertana

Ingresso libero per le donne

“ArrivederC1 alla prossima stagione”. La Casertana è pronta a salutare i suoi tifosi dopo un’annata da ricordare. Appuntamento per domenica 27 aprile alle ore 15 per l’ultima uscita interna della stagione contro il Chieti. Il club rossoblu saluterà il popolo di fede rossoblu con un evento in corso di allestimento, i cui dettagli verranno illustrati nei prossimi giorni