martedì 29 luglio 2014 - Aggiornato alle 12:10 - Utenti connessi: 82

Traffic Rank in IT: 24.209

Cronaca

CronacaIncidente stradale nel Napoletano, tre morti

Scontro frontale lungo la statale 268 Vesuviana tra Somma Vesuviana e Ottaviano

E' di tre morti e cinque feriti gravi il bilancio di un incidente stradale che ha coinvolto tre vetture nel Napoletano. Lo scontro frontale e' avvenuto sulla strada statale 268 'Vesuviana', in un tratto compreso tra i comuni di Somma Vesuviana e Ottaviano. Sul posto ci sono sei ambulanze del 118, carabinieri e vigili del fuoco. Le tre persone decedute, di cui non sono state ancora rese note le generalita', sono due ragazzi e un anziano. Sono otto in tutto le persone coinvolte nell'incidente: oltre ai tre morti ci sono anche cinque feriti, di cui quattro quelli che versano in gravi condizioni, tutti ricoverati in diversi ospedali della zona. La strada statale 268 e' un'arteria a scorrimento veloce con un'unica carreggiata e doppio senso di circolazione. Ancora da ricostruire la dinamica dell'incidente. Sull'incidente indagano i carabinieri di Castello di Cisterna.

10/2/2013 | 20:49

© RIPRODUZIONE RISERVATA Visualizzazioni 303  |  di Pierluigi Melillo, autore

Commenta la News

Il mio indirizzo IP sará registrato Invia il commento

Dialoghi immaginari

Sotto a chi tocca

L' Editoriale

Primo Piano

Ultimi Video

Lunaset sport
Givova Napoli, esordio casalingo contro Ferentino

SportGivova Napoli, esordio casalingo contro Ferentino

E' stato diramato il calendario dell'Adecco Gold

La Lega Nazionale Pallacanestro ha reso noto il calendario del prossimo campionato di A2 Gold. Nella prima giornata, in programma il 5 ottobre alle ore 18, la Givova Napoli affronterà il Basket Ferentino al PalaBarbuto. Nel secondo turno big match contro la PMS Torino al PalaRuffini. Nell'ultima giornata del girone d'andata la squadra di coach Calvani sarà impegnata al PalaBarbuto contro la Pallacanestro Mantovana.

Avellino, che rimonta: vittoria ai rigori a Lanciano

SportAvellino, che rimonta: vittoria ai rigori a Lanciano

Sotto di tre reti i lupi sono trascinati da Comi e Schiavon

Prima tre schiaffi incassati in 51 minuti e poi l’orgogliosa rimonta nel segno di Comi (una doppietta per l’ex Milan) e Schiavon, completata con la vittoria dopo un’interminabile serie di rigori. L’Avellino alza così il trofeo Guglielmo Maio, giunto alla terza edizione, e lancia segnali positivi ai tifosi biancoverdi sbarcati al “Biondi”. Ma non tutto gira ancora al meglio nella squadra di Rastelli, che in apertura ci prova con Zito ma poi al 28’ si fa infilare di rimessa dal Lanciano, abile a sfruttare una ripartenza dell’ex Thiam.