venerdì 25 luglio 2014 - Aggiornato alle 10:33 - Utenti connessi: 68

Traffic Rank in IT: 24.209

Cronaca

CronacaMercato di via Ruta sporco: Del Gaudio ordina la chiusura

"Una situazione indecorosa, oltre che di assoluta assenza di igiene". Lo dice il sindaco Pio Del Gaudio, al termine di un sopralluogo

"Una situazione indecorosa, oltre che di assoluta assenza di igiene". Lo dice il sindaco Pio Del Gaudio, al termine di un sopralluogo che ha svolto, con il comandante della Polizia Municipale, Alberto Negro e con gli addetti di Ecocar presso l'area della fiera bisettimanale di via Ruta.

"Domattina firmerò l'ordinanza di sospensione delle attività - spiega il sindaco - . La relazione della Polizia Municipale e le fotografie che sono state scattate sono di un'eloquenza assoluta. In un'area che dovrebbe essere riconsegnata pulita dagli operatori commerciali al termine delle operazioni di vendita vengono abbandonati rifiuti di ogni tipo, evidenziando rilievi che pregiudicano lo svolgimento delle attività, come ad esempio quelli rappresentati da buste contenenti urine, E' una situazione intollerabile, nei confronti della quale adotteremo immediatamente tutti i necessari provvedimenti. Questo stato di fatto, peraltro, impone un costo che, per il servizio svolto dall'azienda concessionaria, si aggira intorno ad una somma annuale intorno ai 300mila euro. Tutto ciò a danno di una zona destinata al mercato bisettimanale in cui stanno finalmente per essere avviate le previste iniziative di riqualificazione e di riordino delle aree e di una nostra programmazione secondo la quale, per mantenere equilibrato il costo dell'appalto per il servizio di igiene urbana, l'Amministrazione aveva per esempio convenuto di eliminare la fornitura dei sacchetti per la raccolta differenziata. Per tali motivi siamo pienamente determinati a procedere secondo quanto convenuto nella recente riunione in Comune. La raccolta differenziata deve essere sviluppata, la pulizia della città deve essere assicurata, l'inosservanza di leggi e regolamenti va sanzionata".

3/7/2013 | 17:55

© RIPRODUZIONE RISERVATA Visualizzazioni 30  |  di Alina Rossacco, autore

Commenta la News

Il mio indirizzo IP sará registrato Invia il commento

Dialoghi immaginari

Sotto a chi tocca

L' Editoriale

Primo Piano

Ultimi Video

Lunaset sport
Calcio: Napoli; Hamsik, siamo forti e puntiamo scudetto

SportCalcio: Napoli; Hamsik, siamo forti e puntiamo scudetto

'Io e la squadra vogliamo migliorare rispetto allo scorso anno'

"Siamo forti e puntiamo ai massimi obiettivi". Marek Hamsik lancia la stagione del Napoli. Il capitano azzurro nella sua prima conferenza a Dimaro pronuncia parole chiare che rivelano le sensazioni che si vivono nel gruppo guidato da Rafa Benitez. "Certamente voglio fare meglio io personalmente e vorrei fare meglio dell'anno scorso anche come squadra - sottolinea il centrocampista slovacco - Gli obiettivi sono quelli piu' importanti, puntare allo scudetto, alla Coppa Italia e fare strada in Champions. La squadra e' forte e matura per attaccare i traguardi piu' prestigiosi. La scorsa stagione siamo arrivati terzi ora vogliamo migliorare e essere ancora piu' in alto. Ci sono le potenzialita' per vincere".Benitez ha parlato di un eventuale cambio di modulo. "Io sono un calciatore che cerca di aiutare la squadra ed interpretare al meglio il modulo dell'allenatore. Devo essere a disposizione dei compagni per ottenere il massimo. Poi - spiega - l'importante e' avere grandi giocatori in rosa...
Anosike è il nuovo centro della Sidigas Avellino

SportAnosike è il nuovo centro della Sidigas Avellino

L'anno scorso a Pesaro è stato il miglior rimbalzista del campionato

Oderah Anosike è il nuovo centro della Sidigas Avellino. Nato a New York da genitori nigeriani nel 1991, è attualmente impegnato nella Summer League di Las Vegas con i Boston Celtics. Anosike si è formato cestisticamente nei Saints di Siena College alle porte di New York dove ha dimostrato le sue grandissime doti di rimbalzista. Nel primo anno con i Saints ha fatto registrare 3.4 rimbalzi e 2.5 punti in 12 minuti di media. Cifre che sono migliorate al secondo anno (8.9 punti e 6.8 rimbalzi), per poi crescere definitivamente nelle ultime due stagioni. Nel suo primo anno da titolare, O.D. è esploso con 15 punti e 12.5 rimbalzi di media, diventando il miglior rimbalzista di tutta la Division I e andando per ben 17 volte in doppia-doppia.

Avellino: ecco Gianmario Comi

SportAvellino: ecco Gianmario Comi

L'attaccante arriva in prestito dal Milan

Non dovrà far rimpiangere Andrey Galabinov. Sarà questo il difficile compito di Gianmario Comi, girato all'Avellino dal Milan con la formula del prestito. Classe 1992, figlio di Antonio, ex centrocampista di Torino e Roma negli anni 80, Gianmario Comi è cresciuto nelle giovanili del Toro. Nel 2011 è stato ceduto in compartecipazione al Milan in cambio di Simone Verdi, e nella stagione 2011/2012 ha militato nella Primavera rossonera segnando 25 gol in 23 partite.