giovedì 24 aprile 2014 - Aggiornato alle 19:08 - Utenti connessi: 65

Traffic Rank in IT: 24.209

Cronaca

CronacaMercato di via Ruta sporco: Del Gaudio ordina la chiusura

"Una situazione indecorosa, oltre che di assoluta assenza di igiene". Lo dice il sindaco Pio Del Gaudio, al termine di un sopralluogo

"Una situazione indecorosa, oltre che di assoluta assenza di igiene". Lo dice il sindaco Pio Del Gaudio, al termine di un sopralluogo che ha svolto, con il comandante della Polizia Municipale, Alberto Negro e con gli addetti di Ecocar presso l'area della fiera bisettimanale di via Ruta.

"Domattina firmerò l'ordinanza di sospensione delle attività - spiega il sindaco - . La relazione della Polizia Municipale e le fotografie che sono state scattate sono di un'eloquenza assoluta. In un'area che dovrebbe essere riconsegnata pulita dagli operatori commerciali al termine delle operazioni di vendita vengono abbandonati rifiuti di ogni tipo, evidenziando rilievi che pregiudicano lo svolgimento delle attività, come ad esempio quelli rappresentati da buste contenenti urine, E' una situazione intollerabile, nei confronti della quale adotteremo immediatamente tutti i necessari provvedimenti. Questo stato di fatto, peraltro, impone un costo che, per il servizio svolto dall'azienda concessionaria, si aggira intorno ad una somma annuale intorno ai 300mila euro. Tutto ciò a danno di una zona destinata al mercato bisettimanale in cui stanno finalmente per essere avviate le previste iniziative di riqualificazione e di riordino delle aree e di una nostra programmazione secondo la quale, per mantenere equilibrato il costo dell'appalto per il servizio di igiene urbana, l'Amministrazione aveva per esempio convenuto di eliminare la fornitura dei sacchetti per la raccolta differenziata. Per tali motivi siamo pienamente determinati a procedere secondo quanto convenuto nella recente riunione in Comune. La raccolta differenziata deve essere sviluppata, la pulizia della città deve essere assicurata, l'inosservanza di leggi e regolamenti va sanzionata".

3/7/2013 | 18:55

© RIPRODUZIONE RISERVATA Visualizzazioni 29  |  di Alina Rossacco, autore

Commenta la News

Il mio indirizzo IP sará registrato Invia il commento

Dialoghi immaginari

Sotto a chi tocca

L' Editoriale

Primo Piano

Ultimi Video

Lunaset sport
Napoli, Higuain e Mertens mettono nel mirino l'Inter

SportNapoli, Higuain e Mertens mettono nel mirino l'Inter

Henrique a Castelvolturno dopo la grande paura per l'incidente

Torna il sereno a Castelvolturno dopo la grande paura per Henrique, protagonista sulla Domiziana di un pauroso incidente con la sua Porsche dal quale è uscito miracolosamente illeso. Il difensore brasiliano del Napoli ha riportato soltanto qualche contusione e questa mattina ha preso parte regolarmente assieme agli altri compagni di squadra alla seduta di allenamento in programma nel centro sportivo azzurro

Hamsik verso le trecento presenze con la maglia azzurra

SportHamsik verso le trecento presenze con la maglia azzurra

Sabato riabbraccerà il suo ex mentore Mazzarri. Sirene viola per Insigne

All’andata saltò l’appuntamento con Mazzarri a Fuorigrotta Hamsik. Ma sabato lo slovacco potrà riabbracciare anche se da avversario il suo ex tecnico, che i rumors di mercato vogliono ancora innamorato calcisticamente parlando del trequartista e disposto a fare carte false per averlo alla sua corte all’Inter. Nello stesso giorno il numero diciassette partenopeo taglierà un ambizioso traguardo, quello delle trecento presenze in maglia azzurra