lunedì 28 luglio 2014 - Aggiornato alle 15:01 - Utenti connessi: 92

Traffic Rank in IT: 24.209

Cronaca

CronacaRifiuti: Campania, 10 mln per isole ecologiche e centri raccolta

Predisposto un bando rivolto alle amministrazioni locali

La Regione Campania stanzia 10 milioni di euro per la realizzazione di isole ecologiche e centri di raccolta delle frazioni recuperabili di rifiuti per Comuni che ne siano sprovvisti o che vogliano ampliare strutture gia' esistenti. Predisposto un bando rivolto alle amministrazioni locali per l'ammissione al finanziamento di progetti di questo tipo, con tetti di un massimo di 300 mila euro per i Comuni con piu' di 30 mila abitanti e di 100 mila euro per le amministrazioni al di sotto dei cinquemila per quanto riguarda la realizzazione di nuovi impianti; per l'ampliamento invece si va dai 150 mila euro per i grandi Comuni ai 50 mila per i piccoli.  Oltre a questi criteri legati al bacino di utenza, c'e' anche la possibilita' di presentare la richiesta in forma di associazione di piu' Comuni. Del totale delle risorse, otto milioni sono destinati ai nuovi impianti. Gia' effettuato uno screening delle esigenze dall'Assessorato all'Ambiente regionale che vede 130 comuni su 551 complessivi della Campania manifestare interesse a realizzare i centri di raccolta. "Rafforzare e migliorare la raccolta differenziata e' per noi una priorita' - dice il presidente Stefano Caldoro - e noi facciamo la nostra parte a sostegno degli enti locali". "E' un ulteriore sforzo finanziario, e notevole quello che la Giunta compie per un ciclo integrato dei rifiuti", osserva l'assessore Giovanni Romano

12/10/2013 | 13:26

© RIPRODUZIONE RISERVATA Visualizzazioni 68  |  di Matilde Andolfo, autore

Commenta la News

Il mio indirizzo IP sará registrato Invia il commento

Dialoghi immaginari

Sotto a chi tocca

L' Editoriale

Primo Piano

Ultimi Video

Lunaset sport
Givova Napoli, esordio casalingo contro Ferentino

SportGivova Napoli, esordio casalingo contro Ferentino

E' stato diramato il calendario dell'Adecco Gold

La Lega Nazionale Pallacanestro ha reso noto il calendario del prossimo campionato di A2 Gold. Nella prima giornata, in programma il 5 ottobre alle ore 18, la Givova Napoli affronterà il Basket Ferentino al PalaBarbuto. Nel secondo turno big match contro la PMS Torino al PalaRuffini. Nell'ultima giornata del girone d'andata la squadra di coach Calvani sarà impegnata al PalaBarbuto contro la Pallacanestro Mantovana.

Avellino, che rimonta: vittoria ai rigori a Lanciano

SportAvellino, che rimonta: vittoria ai rigori a Lanciano

Sotto di tre reti i lupi sono trascinati da Comi e Schiavon

Prima tre schiaffi incassati in 51 minuti e poi l’orgogliosa rimonta nel segno di Comi (una doppietta per l’ex Milan) e Schiavon, completata con la vittoria dopo un’interminabile serie di rigori. L’Avellino alza così il trofeo Guglielmo Maio, giunto alla terza edizione, e lancia segnali positivi ai tifosi biancoverdi sbarcati al “Biondi”. Ma non tutto gira ancora al meglio nella squadra di Rastelli, che in apertura ci prova con Zito ma poi al 28’ si fa infilare di rimessa dal Lanciano, abile a sfruttare una ripartenza dell’ex Thiam.

Calcio: Napoli; Hamsik, siamo forti e puntiamo scudetto

SportCalcio: Napoli; Hamsik, siamo forti e puntiamo scudetto

'Io e la squadra vogliamo migliorare rispetto allo scorso anno'

"Siamo forti e puntiamo ai massimi obiettivi". Marek Hamsik lancia la stagione del Napoli. Il capitano azzurro nella sua prima conferenza a Dimaro pronuncia parole chiare che rivelano le sensazioni che si vivono nel gruppo guidato da Rafa Benitez. "Certamente voglio fare meglio io personalmente e vorrei fare meglio dell'anno scorso anche come squadra - sottolinea il centrocampista slovacco - Gli obiettivi sono quelli piu' importanti, puntare allo scudetto, alla Coppa Italia e fare strada in Champions. La squadra e' forte e matura per attaccare i traguardi piu' prestigiosi. La scorsa stagione siamo arrivati terzi ora vogliamo migliorare e essere ancora piu' in alto. Ci sono le potenzialita' per vincere".Benitez ha parlato di un eventuale cambio di modulo. "Io sono un calciatore che cerca di aiutare la squadra ed interpretare al meglio il modulo dell'allenatore. Devo essere a disposizione dei compagni per ottenere il massimo. Poi - spiega - l'importante e' avere grandi giocatori in rosa...