mercoledì 1 ottobre 2014 - Aggiornato alle 21:39 - Utenti connessi: 60

Traffic Rank in IT: 24.209

Politica

PoliticaElezioni europee, Lello Ferrara unico candidato casertano

Nel Pd si contendono un posto in parlamento europeo Caputo e Picierno. In Forza Italia Patriciello verso la candidatura bis

In poche ore ha raggiunto 1200 iscritti il gruppo su Facebook “Nicola Caputo, Io non ci sto”. E’ un comunicato stampa ad annunciarlo ricordando che “Nicola Caputo consigliere regionale e vincitore delle parlamentarie del 2013 fu clamorosamente escluso dalle liste del Pd alla Camera senza che avesse violato nessuna delle prescrizioni previste dal Codice Etico”. E così un gruppo di pretoriani virtuali di stretta osservanza caputiana, ha deciso di lanciare l’assalto all’europarlamento direttamente dal Web. A guidarli è Giuseppe Picone . “E’ arrivato il momento di dare una risposta seria ed esauriente rispetto all’esclusione di Caputo dalle liste – si legge nella fan page su Facebook - una risposta che ridia la giusta dignità politica all’uomo, ai tanti volontari e ad un’intera provincia troppo spesso considerata marginale. Ma i caputiani dovranno vedersela più che altro con il fuoco nemico. Non è un segreto che Pina Picierno, dopo l’esclusione dal Governo Renzi, stia scaldando i motori per la corsa alle europee. Di certo, ad oggi, l’unico candidato blindato di Terra di Lavoro e Lello Ferrara per la lista Tsipras. Lello Ferrara, ex dirigente Ds, è candidato nella lista della Circoscrizione Sud. Avvocato Giuslavorista, è membro dell’Ufficio Legale della CGIL e della Consulta Giuridica Nazionale FIOM. Sindaco di Aversa per due legislature dal 1993 al 1999, è utore del saggio “Di Nobili speranze”. Al momento, il suo è l’unico nome sicuro al cento per cento. Di certo non è un segreto che sul fronte opposto, in zona Nuovo Centro Destra, Paolo Romano, presidente del Consiglio Regionale, stia accarezzando l’idea di correre per le europee. Intricata invece la situazione in Forza Italia. La frattura con gli alfaniani da una parte e con i cosentiniani di Forza Campania dall’altra rende difficile, quasi vano, fare delle previsioni. Anche se non è certo un segreto che Aldo Patriciello sta lavorando da mesi ad una sua ricandidatura.

8/3/2014 | 12:59

© RIPRODUZIONE RISERVATA Visualizzazioni 208  |  di Antonio Iorio, autore

Commenta la News

Il mio indirizzo IP sará registrato Invia il commento

Dialoghi immaginari

Sotto a chi tocca

L' Editoriale

Primo Piano

Ultimi Video

Lunaset sport
Hamsik: Per me gara speciale contro lo Slovan

SportHamsik: Per me gara speciale contro lo Slovan

A Bratislava il capitano del Napoli ha giocato due anni prima di trasferirsi in Italia

Tutto è iniziato proprio da qui. Da Bratislava, capitale della Slovacchia adagiata sulle rive del tanto decantato fiume Danubio. Tra i maestosi edifici che raccontano ancora dei fasti di quella che fu per quasi duecentocinquanta anni il fulcro politico, economico e culturale del Regno d'Ungheria ha infatti mosso i suoi primi passi nel mondo del pallone che conta il capitano del Napoli Marek Hamsik.

Nuove sirene inglesi per due gioielli azzurri

SportNuove sirene inglesi per due gioielli azzurri

Il Liverpool mette Higuain e Hamsik nel mirino per la prossima stagione

Nel regno delle scommesse, l'Inghilterra, i rumors non si fermano mai. Nemmeno quelli di mercato, malgrado la campagna acquisti estiva sia terminata da appena un mese e la prossima sia ben lungi dall'iniziare. Ma nulla ferma il balletto delle indiscrezioni, linfa vitale per gli stessi brokers e per i giornali scandalistici, i famigerati tabloid. Uno dei più prestigiosi, il Daily Express, è tornato a parlare dell'interesse del Liverpool per due goielli del Napoli.

Pasta Reggia Caserta, Young fermo fino a giovedì

SportPasta Reggia Caserta, Young fermo fino a giovedì

Tendinite al bicipite della coscia sinistra per l'americano

La quinta edizione del "Trofeo Irtet" ha lasciato il segno in casa Pasta Reggia Caserta. L'infermeria è piena. Sam Young si è sottoposto ad esami strumentali, che hanno evidenziato una tendinite inserzionale del cavo lungo del bicipite della coscia sinistra. Terapie per l'ala americana, che resterà ferma fino a giovedì quando sarà rivalutata dallo staff medico bianconero. Meno grave del previsto l'infortunio di Carleton Scott, che è già pronto a ritornare sul parquet. E' rientrato l'allarme anche per Richard Howell, che è alle prese con un trauma contusivo-distorsivo all’articolazione metacarpo-falangea del pollice sinistro e non desta preoccupazioni.