Cultura

Turismo, "Campania al centro attenzione mondiale"

Così l'assessore regionale al Turismo, Pasquale Sommese

"Attraverso la progammazione di questi eventi abbiamo messo la Campania al centro dell'attenzione mondiale, sia sul piano culturale, sia sul piano strettamente turistico". Così l'assessore regionale al Turismo, Pasquale Sommese, intervenendo stamani all'Ept di salerno alla presentazione della XIV edizione del Capodanno Bizantino, l'evento straordinario di rievocazione storico-culturale che si svolgerà ad Amalfi (Salerno) domenica e lunedi prossimi, nel corso della quale saranno rispolverati i fasti dell'antica Repubblica Marinara. "Avere solo 'grandi bellezze' - ha detto Sommese - non è più sufficiente per assicurare aumenti di flussi turistici e quindi di sviluppo economico pulito. Occorre fare sistema - ha aggiunto - creare attorno allo splendore e alla tradizione dei luoghi, una sinergia che produca l'accoglienza adeguata per fa sì che chi sceglie la nostra regione possa non solo tornarci incantato ma che faccia rete raccontando le meraviglie di questa terra". Il Capodanno Bizantino prevede un ricco programmaon un importante convegno di studi, un educational tour, lo straordinario corteo storico con novanta figuranti in costumi d'epoca ed il concerto finale con gli Avion Travel. L'iniziativa organizzata dal comune di Amalfi (Salerno) è sostenuta dalla Regione Campania nell'ambito del PO FESR 2007-2013 ob. 1.12.

28/8/2014 | 14:18

© RIPRODUZIONE RISERVATA Visualizzazioni 241  |  di Taisia Raio, autore

Commenta la News

Il mio indirizzo IP sará registrato Invia il commento